Usa: uomo spara su team di Repubblicani, Scalise in condizioni critiche

di BEATRICE GALLUZZO - In Virginia, nell’Eugene Simpson Stadium Park ad Alexandria, 10 km a sud di Washington, nelle prime ore del mattinocirca 20 membri della House of Representatives e 2 membri del Senato, tutti facenti parte del Partito Republicano, intenti a giocare a baseball, sono diventatinel giro di qualche minuto gli obiettivi di una furiosa sparatoria. L’assalitore, identificato solo dopo come James Hodgkinson, 66 anni, da Belleville in Illinois, ha aperto il fuoco da dietro la rete metallica del campo, armato di fucile semiautomatico. La polizia è intervenuta nel giro di tre minuti, colpendo a morte l’assalitore, che però è riuscito intanto a ferire cinque persone; tra questi versa in condizioni critiche Steve Scalise, un fedelissimo del Presidente Donald Trump e personaggio molto influente all’interno del Partito. I Republicani si stavano preparando in vista dell’annuale partita di beneficenza contro i Democratici, prevista per oggi, e che comunque si terrà nonostante tutto, come dichiarato in una conferenza congiunta indetta dai manager delle due squadre.

L’assalitore aveva alle spalle già dei trascorsi di violenza domestica; fu infatti arrestato nel 2006. Anche grazie all analisi del suo profilo Facebook, la polizia è riuscita a tracciare un profilo psicologico dell’uomo, da cui emerge il ritratto di un soggetto che covava da tempo un odio profondo nei confronti del Partito Republicano, dei suoi membri e dell’attuale presidente, ma in una maniera tanto ossessiva e parossistica che trascendeva evidentemente i limiti di un naturale ardore politico. Bernie Sanders, il rivale di Hillary Clinton alle primarie Democratiche del 2016, ha rilasciato delle dichiarazioni molto aspre, dopo la notizia che Hodgkinson parrebbe aver prestato attività come volontario durante la campagna presidenziale a favore del candidato. “Sono disgustato da questo atto deplorevole”- ha affermato il senatore. “Fammi essere assolutamente chiaro. La violenza di qualuque tipo è inaccettabile nella nostra società, e io condanno questa azione nei termini più duri possibile”.

0 commenti:

Posta un commento