Lorenzin annuncia: da luglio defibrillatori in tutti gli impianti sportivi


di ANTONIO GAZZILLO - Da luglio sarà necessaria la presenza di defibrillatori in tutti gli impianti sportivi, anche in quelli dilettantistici. Ad annunciarlo è stata il ministro della salute Beatrice Lorenzin con un tweet dopo aver firmato un accordo con il titolare dello sport Luca Lotti.

Le norme prevedono l’impossibilità di svolgere attività sportive in caso di assenza di defibrillatori e inoltre nelle società sportive dilettantistiche sarà fondamentale la presenza di una persona formata all’utilizzo del macchinario.

Sono escluse da questo obbligo le attività sportive a ridotto impegno cardiocircolatorio come tiro, vela, golf e bowling.

“ Un modo di rendere più sicuri e tutelati i tanti momenti di agonismo ed esercizio fisico che si praticano ogni giorno nel nostro ricchissimo mondo dello sport non professionistico, troppo spesso funestato da tragedie evitabili” ha così commentato il ministro dello sport Luca Lotti attraverso un post su Facebook.

0 commenti:

Posta un commento