Investe donna e la uccide, arrestato attore Domenico Diele


SALERNO - Il noto attore toscano di sitcom Domenico Diele è stato arrestato per avere investito e ucciso una donna, Ilaria Dilillo, nel Salernitano. L’uomo conduceva un’automobile di marca Audi a velocità elevata quando, la notte scorsa, ha investito la donna, che viaggiava a bordo di uno scooter, nei pressi di un supermercato Carrefour vicino all’uscita autostradale di Montecorvino Pugliano. Diele si è fermato.

Quando è giunta la polizia stradale di Salerno, sottosezione di Eboli, l’uomo è risultato positivo ai test tossicologici, ed è stato inoltre trovato in possesso di hashish e cocaina. Diele, inoltre, non era in possesso di una patente che gli era stata sospesa nel 2009, sempre per guida sotto l’effetto di stupefacenti, e gli era poi stata revocata a tempo indeterminato nel 2016.

In base alla nuova legge sull’omicidio stradale, l’uomo è stato arrestato in fragranza di reato. E’ stato poi associato al carcere di Fuorni. L’arresto deve essere convalidato lunedì dalla autorità giudiziaria. L’attore ha recitato in alcune serie televisive di successo come Don Matteo, 1993, Acab, Di padre in figlia e, nel ruolo del prete, in In Treatment. La salma della vittima è stata consegnata ai familiari dopo che il medico legale ha effettuato l'esame esterno.

Il decesso deve essere avvenuta quasi nell'immediatezza dell'impatto con l'asfalto. Chi la conosceva la descrive come una donna molto solare, ben voluta da tutti, sempre conviviale. Lavorava in uno studio legale salernitano e da poco si stava riprendendo dalla morte della madre che le aveva provocato un periodo di grande tristezza. Viveva a casa con il padre nella zona orientale di Salerno.

0 commenti:

Posta un commento