CONFEDERATIONS CUP. Con un gol per tempo la Russia regola la Nuova Zelanda


di PIERO CHIMENTI - Esordio positivo per la Russia, padrona di casa, all'esordio dell'8° Confederations Cup. La squadra di casa ha avuto sempre il pallino del gioco, dominando la Nuova Zelanda con un netto 2-0. A dare il vantaggio ai russi è l'autogol al 32' del difensore Boxall, mentre il raddoppio arriva nella ripresa al 69' con Smolov, che di destro batte Marinovic.

0 commenti:

Posta un commento