Comunali: M5S fuori da ballottaggi 4 capoluoghi regione, affluenza record a Lecce

Si registrano le prime sorprese alle amministrative 2017. Pentastellati fuori dai ballottaggi di 4 capoluoghi di regione, affluenza boom al Sud, in particolare a Catanzaro e a Lecce. Parma: Pizzarotti 38-42%, Scarpa 28-32%; Genova: Crivello 33-37%, Bucci 33-37%; Palermo: Orlando 39-43%, Ferrandelli 26-30%; Verona: Salemi 22-26%, Sboarina 22-26%.

EXIT POLL - In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Genova il candidato sindaco Gianni Crivello (centrosinistra) è al 33-37%, Marco Bucci (centrodestra) al 33-37%, Luca Pirondini (M5S) al 18-22%. Paolo Putti (civica) 2-4%.

In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 39-43%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 26-30%, Ugo Forello (M5S) al 18-22%, Ismaele La Vardera (centrodestra) 2-4%.

In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a L'Aquila il candidato sindaco Americo Di Benedetto (centrosinistra) è al 46-50%, Pieluigi Biondi (centrodestra) al 30-34%%, Carla Cimaroni (sinistra) all'7-11%, Fabrizio Righetti (M5s) 4-8%.

In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Catanzaro il candidato sindaco Sergio Abramo (centrodestra) è al 31-35%, Nicola Fiorita (Civica) al 30-34%, Vincenzo Ciconte (centrsinistra) al 27-31%. Bianca Granato (M5s) 4-8%.

In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Parma il candidato sindaco Federico Pizzarotti (civica) è al 38-42%, Paolo Scarpa (centrosinistra) al 28-32%, Laura Cavandoli (centrodestra) al 13-17%, Daniele Ghirarduzzi 2-4%.

In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Verona la candidata sindaca Orietta Salemi (centrosinistra) è al 22-26%, Federico Sboarina (centrodestra) al 22-26%, Patrizia Bisinella (civica) al 18-22%, Alessandro Gennari 9-13%.

In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Catanzaro il candidato sindaco Sergio Abramo (centrodestra) è al 31-35%, Nicola Fiorita (Civica) al 30-34%, Vincenzo Ciconte (centrsinistra) al 27-31%. Bianca Granato (M5s) 4-8%.

In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Taranto la candidata sindaca Stefania Baldassarri (centrodestra) è al 16-20%, Rinaldo Melucci (centrosinistra) al 14-18%, Francesco Nevoli (M5S) al 13-17%; Mario Cito (lista civica) 13-17%.

Quando sono noti i dati relativi a oltre 300 comuni sugli 849 i cui dati sono raccolti dal Viminale, l'affluenza alle urne per le elezioni comunali, rilevata alle ore 19 di oggi, va attestandosi al 43,6% circa. Alle precedenti omologhe, alle ore 19, la percentuale era stata del 37,7%, ma allora le elezioni si erano svolte in due giorni. Il dato non tiene conto dei comuni del Friuli Venezia Giulia e della Sicilia, gestiti direttamente dalle due Regioni e non dal Viminale.

CATANZARO, AFFLUENZA BOOM - Affluenza da record a Catanzaro, dove il sindaco uscente di centrodestra, Sergio Abramo, cerca la conferma - ha fatto registrare l'affluenza più alta di tutti i 21 capoluoghi di Provincia e i 4 di Regione andati alle urne, con il 54,41% dei votanti; ultima, tra i quattro capoluoghi di Regione al voto, si piazza Genova, con il 35% degli aventi diritto andati a votare. Molto buona l'affluenza a l'Aquila, dove ha votato il 47,10%, e dove si chiude l'epoca di Massimo Cialente, sindaco centrosinistra, che ha guidato la città negli anni difficili del dopo sisma che l'ha colpita nel 2009. A Palermo, dove il favorito è il primo cittadino uscente, Leoluca Orlando, alle urne è andato il 37,55%.

0 commenti:

Posta un commento