Vaccini, l'Ordine dei Medici di Milano ha radiato un Dottore

(Foto CORRIERE DELLA SERA)

di MARCO MONGELLI - Dario Miedico, medico legale, uno dei firmatari di una lettera che esprimeva perplessità sulle vaccinazioni pediatriche, è stato appena radiato dall'Ordine dei Medici di Milano. Lo si apprende da fonti interne all'Ordine. Tra i firmatari della stessa lettera c'era anche il dottor Roberto Gava già radiato nei mesi scorsi da quello di Treviso.

«La cosa mi pesa molto, e farò il possibile per fare ricorso e far ritirare il procedimento. Ma dovrò aspettare le motivazioni, perché non ho ancora ricevuto alcuna indicazione in merito». È il commento a caldo di Dario Miedico, il camice bianco appena radiato dall'Ordine dei Medici di Milano per le sue posizioni sul tema delle vaccinazioni pediatriche. L'esperto, che ha 76 anni, raggiunto telefonicamente, ha confermato di aver ricevuto questa mattina via posta certificata la lettera dell'Ordine in cui gli veniva comunicata la radiazione dall'albo dei professionisti. Contro il provvedimento, ha spiegato, «faremo il possibile, perché pensiamo che tutelare la salute dei bambini e degli adulti sia questione di informare adeguatamente sulle vaccinazioni, anziché imporle. Purtroppo le scelte del Governo vanno nella direzione di imporle, e di far fuori tutti quelli che hanno una voce appena un pò critica. Non tanto sulle vaccinazioni, il che sarebbe assurdo visto il loro significato anche importante, ma per zittire chiunque ponga dei problemi sul tema delle vaccinazioni, che sono sacrosante. Sono contro qualunque obbligo, perché uno dei pericoli maggiori è quello di sottovalutare i rischi delle vaccinazioni».

0 commenti:

Posta un commento