Taranto: Martedì 16 maggio,con inizio alle 15:30 si terrà il convegno “Innovare nell’ambiente, nella ricerca, nelle tecnologie”.


La Commissione europea ha lanciato un Piano di investimenti per l’Europa per favorire l’occupazione e la crescita: il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Bari è partner della CE per la realizzazione della campagna di informazione (Innov-art) sul territorio regionale che coinvolgerà molte realtà pugliesi.

Ad aprire la serie di incontri che si terranno in Puglia, al fine di illustrare i diversi strumenti finanziari e le misure previste dal Piano, sarà Taranto, con il convegno che si terrà martedì 16 maggio prossimo, nella sede di Confindustria.

Il convegno, sul tema “Innovare nell’ambiente, nella ricerca, nelle tecnologie”, è organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari, dalla Commissione Europea, dalla Regione Puglia e da Puglia Sviluppo, e si terrà martedì 16 maggio p.v., con inizio alle 15,30, nella sala conferenze di Confindustria Taranto.

Il programma prevede, in apertura, i saluti di Vincenzo Cesareo, Presidente di Confindustria Taranto, e di Bruno Notarnicola, dell’Università degli Studi di Bari; seguiranno gli interventi di Barbara Valenzano, (Dipartimento qualità urbana Regione Puglia –Politiche Pubbliche per lo sviluppo sostenibile); Angelo Tursi (Università degli Studi Aldo Moro); Antonia Carparelli (in rappresentanza di Roma della Commissione Europea); Martina Colombo (Cassa Depositi e Prestiti); Paolo Ferraiolo (Puglia Sviluppo); Pietro Vito Chirulli (Finindustria Srl); Stefano Picchi (Università di Bologna), e Nicola Cardellicchio (CNR- istituto per l’Ambiente Marino Costiero).

Modererà i lavori Michele Capriati, dell’Università degli Studi di Bari.

A patrocinare l’iniziativa sono la Camera di Commercio di Taranto, Finindustria e Dipar.

A latere del convegno si terranno gli incontri programmati con gli esperti di Puglia Sviluppo e del Programma Europeo Life.

0 commenti:

Posta un commento