Rivoluzione Inter: esonerato Pioli. Sabatini collaborerà con la società


di ANTONIO GAZZILLO - La notizia imprevista è arrivata ieri sera. Stefano Pioli è stato sollevato dall’incarico di allenatore dell’Inter. Il tecnico ex Lazio, che era riuscito a motivare e riorganizzare la squadra nerazzurra dopo la gestione De Boer, ha pagato gli scarsi risultati ottenuti nelle ultime partite, in cui ha totalizzato solo due punti nei pareggi, entrambi per 2 a 2, con Torino e Milan.

E’stata fatale quindi la sconfitta di Marassi contro il Genoa dello scorso turno, in cui Pioli si è anche privato della fiducia fondamentale del capitano Mauro Icardi, sostituito a metà secondo tempo sul risultato di passivo per l’Inter.

La squadra sarà affidata all’allenatore della primavera Stefano Vecchi, che aveva già guidato la prima squadra nel match casalingo contro il Crotone, per le ultime tre partite della stagione.

Rivoluzione totale, quindi, in casa Inter, con Walter Sabatini, ex direttore sportivo della Roma, che sarà il nuovo responsabile dell’area sportiva di Suning e collaborerà con il responsabile dell’area tecnica dell’Inter, Piero Ausilio.

Importante sarà ora la scelta dell’allenatore per la prossima stagione: si valutano le suggestioni Conte e Simeone mentre resta plausibile l’opzione Spalletti, che ha già collaborato con Sabatini.

0 commenti:

Posta un commento