Questione migranti: Zuccaro, non trasferimento ma istruttoria

(Foto RAI NEWS)

di LOREDANA CAVALLO - Il Comitato di presidenza del Csm darà la sua valutazione circa la questione del procuratore di Catania Carmelo Zuccaro, il quale ha scatenato delle vibranti polemiche parlando dei rapporti fra ong e trafficanti di migranti.

Sicuramente si andrà verso un’istruttoria, anche con audizioni e acquisizioni di documenti, per approfondire meglio tali rapporti, ma il Csm non aprirà una pratica per valutare se esistano i presupposti per un trasferimento per incompatibilità ex art. 2.

Carmelo Zuccaro ha affermato che soprattutto nel 2017 si è avuto un aumento notevole di persone che cercano di arrivare in Italia, ma la maggior parte di loro non viene protetta, quindi non pare giusto che le ong svolgano questa attività di supplenza, ma la devono assumere gli Stati. Ha detto che sarebbe importante individuare le fonti di finanziamento delle Ong più recenti.

0 commenti:

Posta un commento