Matera: 17enne trovato morto in un casolare. Fermato un suo amico


di ILEANA CIRULLI - Matera, un 17enne trovato morto in un casolare. A dare l'allarme è stata la madre che, preoccupata perchè il figlio non era rientrato a casa giovedì notte, il giorno dopo ha avvisato la polizia della sua scomparsa. Il ragazzo, è stato trovato ieri pomeriggio senza vita in un casolare a qualche centinaia di metri da casa sua, a Marconia di Pisticci - Matera -. Il suo corpo presenta diverse ferite di arma da taglio. Secondo una prima ricostruzione, l'ultimo ad aver visto la vittima è stato un suo amico - anche lui di 17 anni -, con cui ha trascorso gran parte della serata di giovedì e che ora si trova in stato di fermo. Questa notte il giovane è stato a lungo ascoltato nel commissariato di polizia di Pisticci, diretto da Domenico Di Vittorio, alla presenza del pm della Procura della Repubblica dei minori di Potenza, Carmine Olivieri. Il movente sembrerebbe essere legato a una piccola somma di denaro che vedeva indebitata la vittima con il sospettato, circa scambi di droga. La sindaca di Pisticci, Viviana Verri, ha riportato alcune considerazioni circa l'accaduto: "E' un evento che ci addolora e ci preoccupa, perché coinvolge un ragazzo giovane che, purtroppo, viveva una situazione difficile", prosegue: "Non sappiamo ancora cosa sia successo e aspettiamo l'esito degli accertamenti per valutare se l'episodio sia sintomatico di fenomeni che destano allarme sociale".

0 commenti:

Posta un commento