Manchester, continuano a ritmo serrato le indagini. Nuovi blitz della polizia


MANCHESTER - Continuano gli arresti, che attualmente sono arrivati ad 11, di Scotland Yard, che sta indagando a 360 gradi per cercare di studiare appieno la cellula terroristica che ha dato vita alla strage di adolescenti al Manchester Arena.

La polizia attualmente è riuscita a scoprire dove si trova la casa in cui la bomba rudimentale è stata assemblata, ed ha portato alla luce un conto in banca che era aperto appena un anno prima dell'attentato.

Questo dimostra come, probabilmente, il blitz sia stato organizzato nei minimi dettagli dal terrorista. Intanto continuano gli appelli dell'Isis, che, in occasione dell'avvento del Ramadan, invita gli adepti ad attaccare l'Europa.

0 commenti:

Posta un commento