Frane e alluvioni in Sri Lanka: 126 morti

(ANSA/EPA)

di ANTONIO GAZZILLO - Una forte emergenza maltempo sta colpendo lo Sri Lanka in queste ore. Ci sono state piogge torrenziali, alluvioni e inondazioni, dovute allo straripamento di fiumi e allo smottamento di terreno, che hanno colpito soprattutto la parte meridionale e occidentale dell’isola.

Secondo i dati del Centro per la gestione dei disastri, ammonta a 126 il numero il numero delle persone rimaste vittime di questa calamità e sono 97 invece i dispersi.

Il generale Sudantha Ranasinghe ha dichiarato che sarà difficile trovare sopravvissuti vista la violenza con cui il fango ha colpito certe zone mentre il ministro della salute, Rajitha Seranatne, ha fatto sapere che 500mila persone sono state portate in salvo in 185 campi di soccorso.

Forme di aiuto e di soccorso stanno arrivando anche dall’India, dal Pakistan e dalle Nazioni Unite nella speranza che le condizioni meteo migliorino nei prossimi giorni.

0 commenti:

Posta un commento