Francia: Valls si candida con En Marche!, Macron avvia la squadra di governo e parte il toto-premier


di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - L'ex premier francese socialista Manuel Valls, correrà per le elezioni del nuovo Parlamento di giugno, con il partito del presidente appena eletto Emmanuel Macron. La sua candidatura non è scontata, in quanto nella sua circoscrizione è stata già scelta una candidata. "L'investitura non sarà automatica e verrà fatta in totale indipendenza", lo ha dichiarato il comitato per le investiture di "En Marche!". In un' intervista Valls non ha certo rinnegato le sue origini socialiste, però ha dichiarato che "il Partito socialista è morto, non i valori e la sua storia, ma ormai è il passato". Macron è già ai lavori per formare la sua squadra di governo, scatenando il toto-premier. Tra questi nomi, c'è Jean-Yves Le Drian che piace sia alla destra che alla sinistra, e per primo ha creduto nelle capacità di Macron. François Bayrou, Presidente di MoDem (Mouvement Démocrate), vicino al neopresidente fin dalla candidatura all'Eliseo. Si parla anche di Richard Ferrand segretario generale di "En Marche!" e di Sylvie Goulard, eurodeputata centrista, fedele a Macron ed è stata lei ad organizzare l'incontro tra il neo-presidente e la cancelliera tedesca Angela Merkel. Seguono Xavier Bertrand e Anne-Marie Idrac, ex ministri con Jacques Chirac e Nicolas Sarkozy. Macron ha più volte ribadito di avere dei nomi, tutti con esperienza politica alle spalle, per garantire maggior sostegno al Governo ma nello stesso tempo, non molto legati alla vecchia politica.

0 commenti:

Posta un commento