Brindisi: arrestati per corruzione 5 funzionari dell'Enel


BRINDISI - La Guardia di finanza di Brindisi ha eseguito l'arresto di 5 persone tra dipendenti e funzionari dell'Enel per corruzione in merito a degli appalti di diversi lavori che sono stati eseguiti alla centrale Enel Federico II di Brindisi.

Degli arrestati, solo uno è stato condotto in carcere, mentre 4 di loro sono ai domiciliari. L'inchiesta è stata coordinata dai pm Milto Stefano De Nozza e Francesco Carluccio.

0 commenti:

Posta un commento