Treviso, infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava le fiale


di LOREDANA CAVALLO - Un’infermiera che lavora all’ambulatorio della Madonnina a Treviso è al centro di un procedimento disciplinare dell’Asl 2 perché fingeva di vaccinare i bambini e, dopo aver registrato la prestazione, gettava le fiale.

I colleghi avevano capito tutto dal fatto che i bambini insolitamente non piangevano e quindi si erano insospettiti, denunciando il fatto nel giugno del 2016, ma il gip ai primi di marzo 2017 l’aveva archiviato.

Allora l’Asl ha avviato una campagna di richiamo riguardante 500 pazienti. Attualmente, la Procura della Repubblica di Treviso sta decidendo se riaprire o meno l’indagine a carico dell’assistente sanitaria, la quale ha avuto un altro incarico.

0 commenti:

Posta un commento