Stamina, fermato Davide Vannoni

(Foto ANSA)

di LOREDANA CAVALLO - Ancora problemi per Davide Vannoni, il padre del metodo Stamina. Indagato a Torino con le accuse di associazione a delinquere aggravata dalla transnazionalità, truffa aggravata e somministrazione di farmaci non adatti al trattamento di gravi malattie neurodegenerative, è stato fermato dai carabinieri.

L'accusa principale è aver praticato all'estero tale metodo, sebbene fosse stato severamente vietato dai giudici italiani. Vannoni era già stato condannato, patteggiando una pena di 22 mesi, usufruendo della sospensione condizionale se non avesse operato all'estero.

0 commenti:

Posta un commento