Russia: arrestato uno degli organizzatori dell’attentato a San Pietroburgo


di BEATRICE GALLUZZO - A Mosca è stato arrestato un nuovo sospettato accusato di essere connesso all’attentato nella metro di San Pietroburgo di due settimane fa, in cui avevano perso la vita quindici persone. E’ la nona persona tratta in stato di arresto nell’ambito delle indagini sull’attacco terroristico.

Il nome dell’uomo è Abror Azimov, classe 1990, è originario dell’Asia Centrale. E’ sospettato di essere uno degli organizzatori dell’attacco, in particolare di aver addestrato Akbarzhon Jalilov, il kamikaze ventiduenne rimasto ucciso nell’esplosione, ad utilizzare un ordigno esplosivo.

0 commenti:

Posta un commento