Locri, sequestrate due scuole pubbliche

di LOREDANA CAVALLO - Sono state poste sotto sequestro dai Cc due scuole pubbliche a Locri, Reggio Calabria, in quanto completamente abusive: un istituto d’arte e un istituto professionale per l’industria e l’artigianato.

I circa 800 studenti stamani hanno avuto il divieto di accesso alle strutture da parte dei militari, i quali hanno effettuato 15 provvedimenti restrittivi della libertà personale, arresti e altre misure cautelari, con l’accusa di truffa, abuso d’ufficio e frode nelle forniture pubbliche. Tali reati hanno l’aggravante di presunti rapporti delle persone coinvolte con la cosca di ‘ndrangheta dei Cordì.

I provvedimenti sono stati notificati ai dirigenti degli istituti, coinvolti pure ex amministratori e funzionari comunali.

0 commenti:

Posta un commento