Giuseppe Rossi, ancora un infortunio al ginocchio: è rottura del crociato

di ANTONIO GAZZILLO - Ancora un grave infortunio ha colpito la carriera dell’attaccante italiano, Giuseppe Rossi. Nella partita di Liga tra Celta Vigo, sua nuova squadra, ed Eibar, l’ex giocatore della Fiorentina è uscito al minuto 35, a causa di una torsione innaturale del ginocchio sinistro.

Il comunicato indesiderato ma previsto, riguardo l’esito degli esami, è arrivato puntuale sul sito della stessa società sportiva, annunciando la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e i tempi di recupero che inevitabilmente comprenderanno un periodo dai sei ai sette mesi.

Una vera e propria persecuzione e maledizione per Pepito, considerati anche infortuni passati che hanno sempre interessato il legamento del ginocchio e che lo hanno tenuto lontano per molto tempo dai campi di gioco.

 “ I vostri messaggi mi danno forza! Grazie di cuore! Che voglia di tornare già e continuare a fare ciò che amo…giocare a calcio”,  così lo stesso calciatore ha poi ringraziato con un tweet tutti coloro che non hanno esitato ad augurargli una buona guarigione.  

0 commenti:

Posta un commento