Esplosione vicino al pullman del Borussia Dortmund: rinviato a questo pomeriggio il match con il Monaco

(Il Secolo XIX)

di ANTONIO GAZZILLO - Terrore e preoccupazione hanno caratterizzato il pre partita di Borussia Dortmund - Monaco, valida per l’andata dei quarti di finale di Champions League.

Un’esplosione ha distrutto un finestrino del pullman che conduceva la squadra giallonera allo stadio; ad avere la peggio è stato il difensore spagnolo Marc Bartra, ferito da schegge di vetro ad un braccio e ad una mano, e operato chirurgicamente per una frattura riportata al polso.

L’episodio sconvolgente ha fatto sì che il match fosse rinviato, con recupero fissato per oggi alle 18.45, quando saranno disposti controlli e misure di sicurezza adeguati.

In merito all’accaduto, la polizia tedesca ha parlato di tre ordigni, esplosi al momento del passaggio del pullman, posizionati in una siepe vicino l’Arrivee hotel, luogo in cui alloggiava la squadra.

Nella conferenza stampa di serata, Gregory Long, capo della polizia, ha riferito che è stata trovata una lettera nei pressi del luogo dell’esplosione ma non è stata verificata l’attendibilità e, nonostante non si abbiano certezze, si parla di attentato e attacco mirato alla squadra.

Intanto il Borussia ha ringraziato i tifosi per il loro supporto e ha offerto ai sostenitori del Monaco, un aiuto per poter trascorrere la notte.

0 commenti:

Posta un commento