Un vigile milanese fa lo “zombie” ad Amatrice

di LOREDANA CAVALLO - Uno scherzo di pessimo gusto quello attuato da un vigile milanese che era in servizio ad Amatrice dove avrebbe dovuto controllare i danni causati dal terremoto, e invece ha pensato bene di divertirsi.

Infatti, durante una pausa, si è messo dentro una bara di zinco, ha sollevato il coperchio e si è mosso come uno zombie, ripreso tutto quanto con un semplice telefonino.

Il video è stato pubblicato online e visto quindi da molti, suscitando critiche e polemiche giunte persino al sindaco di Milano Beppe Sala, che prontamente ha chiesto al comandante della Polizia locale di prendere le giuste misure nei confronti del vigile in quanto è sbagliato che indossi ancora la divisa per rispetto di tutti i milanesi.

0 commenti:

Posta un commento