Rottamare le cartelle Equitalia? C’è tempo fino al 21 aprile


di MARCO MONGELLI - Il termine per la domanda di rottamazione delle cartelle esattoriali è stato spostato dal 31 marzo 2017 al 21 aprile 2017. E’ quanto ha stabilito il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e del Ministro dell’economia e delle finanze Pietro Carlo Padoan.

La decisione segue l’approvazione di un decreto legge che proroga i termini relativi alla disciplina della definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016, contenuto nell’articolo 6 del decreto legge n. 193/2016.

Entro il 21 aprile, quale i debitori potranno presentare la dichiarazione prevista, allo scopo di favorire ulteriormente l’adesione dei cittadini interessati all’istituto definitorio.

Intanto, a quasi 5 mesi dall’avvio della definizione agevolata, sono circa 600 mila le istanze di definizione agevolata presentate ad Equitalia. Un contribuente su due ha utilizzato il web per presentare la domanda, invece di presentarsi allo sportello.

0 commenti:

Posta un commento