Papa e i 60 anni dei Trattati di Roma:” l’Unione non riduca ideali a necessità economiche “

(Foto ap)

di LOREDANA CAVALLO - In occasione dei 60 anni dei Trattati di Roma, ieri Papa Francesco ha incontrato i Capi di Stato e di governo dell’Ue ai quali si è rivolto affermando che l’Europa ritrova la speranza nella piena solidarietà, antidoto ai moderni populismi, e deve accantonare le dure regole della finanza.

La solidarietà non dev’essere solo un buon proposito, ma deve avere valore con fatti e gesti concreti, comprendendo che l’Unione è una famiglia di popoli, un unico corpo, e avere la consapevolezza che se un membro soffre, tutti soffrono, riferendosi in questo caso all’ultimo drammatico attentato di Londra.

Il Papa ha annunciato che l’Europa non può essere un insieme di regole da osservare, ma un modo di concepire l’uomo, partendo dalla sua dignità, e ha invitato i presenti e tutti a non piegare gli ideali a necessità economiche.

0 commenti:

Posta un commento