Olanda-Italia: Martedì test importante per gli azzurri


di ANTONIO GAZZILLO - Dopo l’importante vittoria contro l’Albania, l’Italia affronterà l’Olanda martedì sera all’Amsterdam Arena in un’amichevole voluta da Ventura.

Sarà un test importante e non casuale perché, considerata la forza della Spagna e quindi la possibilità di non arrivare primi nel girone, gli Orange potrebbero essere una delle possibili avversarie negli scontri per la qualificazione.

Il tecnico Ventura sembra intenzionato a cambiare l’undici titolare, sperimentando nuove soluzioni e testando alcuni giocatori alla prima convocazione con la maglia azzurra: tra i pali si vedrà la giovane promessa del Milan Donnarumma, la cui porta potrebbe essere difesa da una coppia inedita di centrali composta da Rugani e Romagnoli. Sulle fasce potrebbero agire Darmian e la rivelazione atalantina Spinazzola. A centrocampo invece ci potrebbe essere spazio per Gagliardini che tanto sta impressionando con la maglia dell’Inter e Parolo, perno della Lazio.

I precedenti con l’Olanda sono favorevoli: in 19 incontri sono 8 le vittorie, 8 i pareggi e 3 le sconfitte mentre in amichevole l’Italia non ha mai perso.

Storica è stata la semifinale degli europei del 2000 quando l’Italia vinse ai rigori grazie alle parate di Toldo. L’ultimo scontro risale al 2014 in un’amichevole giocata a Bari in cui gli azzurri guidati da Antonio Conte si imposero per 2 a 0 con i gol di Immobile e De Rossi.

0 commenti:

Posta un commento