Fermata cellula terrostica: accusati di proselitismo in rete


di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - E' stata individuata e bloccata una cellula terroristica che operava tra Perugia e Milano composta da tre tunisini è un marocchino. I quattro uomini sono accusati di aver diffuso in rete foto, scritti, e video a sostegno dell'estremismo islamico e di istigazione a delinquere con l'aggravante del mezzo informatico.

L'inchiesta è stata gestita dalla polizia postale di Perugia insieme agli uomini del compartimento di Milano, sotto il controllo delle comunicazioni di Roma. Il tutto coordinate dalla Digos ed all'ufficio di immigrazione di Milano.

0 commenti:

Posta un commento