Corea del Sud: Riemerso il traghetto Sewol

(Foto ANSA/AP)

di LOREDANA CAVALLO - Il traghetto sudcoreano Sewol, affondato nel 2014 al largo dell’isola di Jindo, e finito sul fondale a 44 metri di profondità, è riemerso stamattina, in seguito alle fasi del suo sollevamento.

Finora i sommozzatori si sono occupati d’iniettare aria nello scafo e a sistemare grandi boe di galleggiamento. L’operazione certamente si concluderà stanotte, e il relitto verrà trasportato nel porto di Mokpo per consentire di riconoscere gli ultimi dispersi e ricostruire i motivi della tragedia, nella quale morirono ben 295 persone, la maggior parte studenti in gita. 

0 commenti:

Posta un commento