Veltroni candidato a Presidente di Lega, squadre di Serie A In riunione

di ANTONIO GAZZILLO - Si avvicinano le elezioni del presidente di Lega. E’ il 4 Marzo il giorno in cui i dirigenti delle squadre di serie A saranno chiamati a scegliere il sostituto di Maurizio Beretta, attuale capo della governance del nostro calcio, e già si pensa ai possibili nomi da candidare a tale ruolo.
E’ in corso, quindi, a Milano, una riunione riservata tra 14 club ai quali mancano Juve, Napoli, Fiorentina, Milan, Inter e Roma.

Per quanto riguarda i nomi presentati, si parla di una possibile candidatura da parte dei piccoli club di Walter Veltroni che sarebbe stato già contattato dando la sua disponibilità. Tredici società sembrano aver già espresso il loro apprezzamento per la persona e manca quindi solo il consenso delle big del campionato a cui si aggiunge la Lazio.

L’ex segretario del Pd ha dettato due condizioni preliminari alla sua candidatura: la massima condivisione di tutti i presidenti e uno statuto che favorisca il cambiamento. Veltroni è, però, intervenuto sulla faccenda dicendo di essere stato contattato per la candidatura a questo ruolo e di esserne onorato ma nega di aver già comunicato la sua disponibilità prendendosi invece del tempo per riflettere.

Si cercherà poi di affiancare al presidente anche un manager esperto di diritti televisivi, concetto chiave nel calcio moderno, e di concedere autonomia e indipendenza agli organi della Lega.
Il prossimo mese sarà decisivo per il futuro del calcio italiano.

0 commenti:

Posta un commento