Trema ancora il Centro Italia: terremoto magnitudo 4.4 tra Macerata-Perugia


di LOREDANA CAVALLO - Torna a tremare la terra nel Centro Italia. Dopo quella di magnitudo 4 delle 4:47, una nuova scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata tra Marche e Umbria alle 5:10. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto anche in questo caso ipocentro a 6 km di profondità ed epicentro 2 km da Monte Cavallo (Macerata) e 12 da Preci (Perugia). Un'altra scossa di magnitudo 3.3 è seguita alle 5:19, per fortuna senza causare danni né agli edifici né alle persone. I controlli dei vigili del fuoco continuano comunque ininterrottamente.

Appena ieri il Consiglio dei ministri aveva approvato il decreto a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto: il terzo provvedimento in materia dall’agosto scorso.” Contiene nuove risorse per tale emergenza” ha annunciato il premier Paolo Gentiloni. “Centinaia di milioni. L’Italia reagirà con decisione alla ferita al suo territorio. Su ulteriori risorse, servirà almeno un altro miliardo, non aspetteremo l’Ue, ci assumeremo le nostre responsabilità.”

0 commenti:

Posta un commento