Francia: Continua la rivolta contro la polizia malgrado l'appello di Theo


di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - In Francia continua la guerriglia per la quarta notte consecutiva nella banlieue parigina, contro gli atti di violenza della polizia nei confronti di Theo, un 22enne di colore di Aulnay-sous-Bois. Durante le proteste sono stati arrestate 17 persone, con l'intervento dei pompieri che hanno dovuto spegnere una serie di incendi. Il giovane ha subìto un intervento chirurgico e 60 giorni di prognosi. Ieri il Presidente Hollande ha fatto visita al ragazzo che ha dichiarato "So quello che sta accadendo. Amo la mia città e quando tornerò vorrei ritrovarla come l'ho lasciata. Quindi stop alla guerra. Pregate per me". I 4 poliziotti, di cui uno accusato di violenza sessuale, sono stati sospesi.

0 commenti:

Posta un commento