Usa: Primi provvedimenti della presidenza Trump: bloccati fondi per l'aborto e rinuncia al Tpp.

(Foto ANSA/EPA)

di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - A pochi giorni dal suo insediamento, i provvedimenti di Donald Trump non si fanno attendere. Uno di questi ha riguardato l'erogazione dei fondi federali alle Ong internazionali che danno informazioni e praticano l'aborto. Altro provvedimento è quello sul Tpp (accordo commerciale trans-pacifico), firmato da ben 12 Paesi al livello mondiale. L'amministrazione Trump si è ritirata dalla proposta voluta e progettata dall'ex presidente Barack Obama,in quanto ritiene che il "protocollo Pacifico", potrebbe danneggiare l'economia e il mercato americano. Il neopresidente ha dichiarato "dobbiamo proteggere i nostri confini dal saccheggio degli altri paesi che fanno i nostri prodotti, che rubano le nostre aziende e distruggono i nostri posti di lavoro". Lo scopo è quello di regolare rapporti commerciali con ogni singolo Stato.

L'opera di smantellamento riguarderà anche i rapporti con Canada e Messico regolati dal Nafta (North American free trade agreement), che verrà sostituito con nuovi accordi.

Inoltre sono stati congelati le assunzioni da parte del Governo Federale, fatta eccezione per le forze armate.

0 commenti:

Posta un commento