Terrorismo, un arresto nel Lazio


ROMA - Perquisizioni in corso dalle prime ore di questa mattina in tutto il Lazio nei confronti di sospettati di appartenere a organizzazioni terroristiche. Eseguita dalla polizia una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un presunto affiliato a Ansar Al-Sharia, organizzazione libica considerata legata ad al Qaida.

Le indagini sono state condotte dalla Digos di Roma. L'operazione è denominata "Black Flag".

1 commenti:

  1. ...ben venga l'arresto, ottimo lavoro, ma perchè metterlo in carcere col rischio che il fetente salga in cattedra per creare suoi simili ? Perchè non li espelliamo subito , appena arrestati e microcippati ? Ovviamente dopo una accurata "masterizzazione..."

    RispondiElimina