Roma: Nuova grana nel M5S, rischio danno erariale per il sindaco Raggi


di LOREDANA CAVALLO - Abuso d’ufficio e falso nell’ambito dell’inchiesta sulle nomine al Comune di Roma: queste le accuse rivolte alla sindaca di Roma Raggi, che sarà ascoltata lunedì prossimo da pm e che rischia un danno erariale.

In particolare dopo la nomina da parte di Virginia Raggi appunto, del fratello di Raffaele Marra, a capo del dipartimento Turismo del Comune di Roma.

Spetterà ai magistrati contabili appurare se tale promozione possa rappresentare un danno ingente alle casse dell’erario e, conseguentemente, avviare una contestazione.

Intanto la Raggi si sente totalmente sotto pressione e fortemente attaccata, avvertendo di avere tutti contro. La sindaca smentisce la fantomatica “trattativa” in corso con la Procura di Roma e invita i giornalisti a non inventare cose non veritiere, ma di attenersi solo ed esclusivamente alla verità della notizia, perché fa parte dei loro doveri.

0 commenti:

Posta un commento