Napoli: Arrestata giovane mamma, avrebbe cercato di uccidere la figlia con sedativi


Arrestata una donna napoletana di 30 anni, con l'accusa di tentato omicidio. La giovane mamma, avrebbe cercato di uccidere la propria bambina di appena tre anni, lo scorso dicembre, quando la bambina era ricoverata all'ospedale Bambino Gesù di Roma. Alla piccola sarebbero stati fatti ingerire alcuni farmaci sedativi nel biberon, medicine che hanno portato a due episodi di arresto cardiorespiratorio. La bambina si è salvata grazie all'imminente intervento del personale medico dell'ospedale dov'era ricoverata.

0 commenti:

Posta un commento