Istanbul, attacco al night club: 39 vittime

(ANSA/AP)
ISTANBUL - Torna il terrore nel capodanno in Turchia, dove un attacco armato è stato compiuto in un night club di Istanbul. A riferirlo i media locali, che parlano di 39 vittime e una settantina di feriti. Tra le vittime anche 15 stranieri.

C'era anche un gruppo di giovani italiani nel nightclub, secondo quanto riporta la tv locale modenese Trc-Telemodena. Per la tv, la compagnia italiana, che stava festeggiando il Capodanno, è riuscita a scampare alla strage gettandosi a terra quando i primi spari nel locale hanno fatto scattare il panico. Alcuni di loro, avrebbero riportato solo lievi escoriazioni nella calca. Si tratterebbe di tre modenesi e altri amici di Brescia e Palermo, in Turchia per lavoro.

Sarebbero due gli aggressori entrati nel 'Reina' vestiti da Babbo Natale e avrebbero aperto il fuoco a caso sulla folla. Uno di loro sarebbe ancora all'interno del locale. Il Reina si trova nel quartiere di Besiktas, nella parte europea della città.

Diverse ambulanze accorse sul posto.

0 commenti:

Posta un commento