Ilva, la data ultima per presentare le offerte dovrebbe essere l'8 Febbraio


La data auspicabile per presentare le offerte sull'Ilva dovrebbe essere l'8 febbraio, un termine prorogabile, che è stato proposto alle cordate concorrenti interessate all'acquisizione del colosso tarantino. La fase successiva dell'aggiudicazione avrà una durata di 30 giorni da quando verranno presentate tutte le offerte, e il trasferimento vero e proprio di tutti i complessi aziendali, avverrà fra settembre e ottobre. Queste le parole del commissario straordinario dell'Ilva Enrico Laghi, durante la sua audizione in commissione bilancio per esporre proprio sulla procedura che porterà alla cessione dell'azienda. Laghi ha poi continuato spiegando che fino ad oggi sono stati realizzati interventi per 320 milioni e ordinativi per 800 milioni di euro, "questo significa che l'Ilva ha le risorse sufficienti" e quindi "arriviamo a coprire il piano ambientale che stiamo eseguendo". "Entro il mese di giugno - ha terminato il commissario, "consegneremo le aree sequestrate che potranno essere quindi dissequestrate".

0 commenti:

Posta un commento