Giustizia: l'Associazione nazionale magistrati diserterà la cerimonia del 26 Gennaio in Cassazione


ROMA - Regna il malcontento verso le scelte del Governo, nell'Associazione nazionale magistrati, che per protesta ha deciso che non prenderà parte alla cerimonia, che si terrà il 26 gennaio, in Cassazione, e che terrà invece, in quello stesso giorno una conferenza stampa nella propria sede del Palazzaccio. Confermata la presenza invece, alle cerimonie di sabato 28, nelle Corti d'Appello. Decisione stabilita all'unanimità dal Comitato direttivo centrale per protesta contro il "mancato adempimento degli impegni politici assunti da parte del governo" su pensioni e trasferimenti dei magistrati. E' la prima volta che l'Associazione attua una protesta così plateale, non prendendo parte alla cerimonia.

0 commenti:

Posta un commento