Egitto, kamikaze contro polizia: 9 morti


(ANSA)

di Mariagrazia Di Raimondo - Ad al-Arish, capoluogo nella penisola del Sinai nel nord dell'Egitto, un attacco armato è stato fatto contro un posto di blocco della polizia davanti ad un edificio della polizia. Successivamente, sempre nello stesso luogo, un attentatore suicida si è fatto esplodere a bordo di un camion della spazzatura, provocando il crollo di tre piani dell'edificio e un bilancio provvisorio, che vede, al momento, dieci poliziotti morti e 22 feriti. Dopo l'attentato pare che vi siano state alcune successive piccole esplosioni, dovute a un fitto lancio di granate da parte di militanti contro i soldati presenti nella zona. Dal 2013 la sicurezza del Sinai si è deteriorata dopo che il presidente Mohamed Morsi è stato destituito.

0 commenti:

Posta un commento