Mattarella: "Non bisogna abbassare l'attenzione e l'impegno per la ricostruzione"

AMATRICE - "La scuola è un bel segno di ripresa, è una garanzia del futuro, per tornare a come si era prima del terremoto. Questo Natale e questo capodanno saranno diversi da quelli passati, ma quelli futuri saranno decisamente migliori. Questo è un Natale di speranza, questa scuola è un segno di futuro concreto" ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando gli studenti dell'Istituto comprensivo 'Romolo Capranica', ad Amatrice.

"Dalla Camera con il voto unanime sul decreto terremoto è arrivato un bellissimo segnale di consenso generale, un contributo concreto importante. Quello che è indispensabile, e sarà fatto, è non abbassare l'attenzione e l'impegno nel corso del tempo. Quella della ricostruzione è una priorità avvertita da tutti i nostri concittadini in tutta Italia".

0 commenti:

Posta un commento