Calcio. Prandelli: "Chi non vuole restare, se ne vada"

VALENCIA - "Chi non vuole restare e non ha voglia di soffrire, se ne vada. Fuori. Fuori!" ha dichiarato un duro Cesare Prandelli, allenatore del Valencia, con un messaggio perentorio ai suoi giocatori.

"E' un problema di attitudine, di serietà e di professionalità".

0 commenti:

Posta un commento