Salvini. "L'Ue non va negli interessi degli italiani"

ROMA - “Quanto detto da Renzi dimostra quello che da anni sostiene la Lega, cioè che questa Unione europea così com'è non va, non funziona, e non va negli interessi degli italiani" ha dichiarato il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, ospite dell'emittente televisiva Italia 7.

"Se lo diceva Salvini era euroscettico, demagogo, populista, xenofobo, ora se n'è accorto anche Renzi. L'Unione europea non può pretendere di decidere come spendere i soldi per i terremotati in Italia, come spendere i soldi per le scuole in Italia, a che età si va in pensione in Italia. Sono d'accordo con Renzi, solo che Renzi ha votato tutto quello che l'Europa gli ha proposto. Il Pd a Strasburgo ha sempre votato tutto: sull'immigrazione, sulle banche... Su questa battaglia condivido l'approccio di Renzi: ho il terremoto e decido di spendere come voglio i soldi. Renzi ci è arrivato a certe cose, ma ci è arrivato in ritardo".

0 commenti:

Posta un commento