Fitto: "Trattative sotterranee, zone d'ombra e Nazareni bis non ci interessano"

ROMA - "Trattative sotterranee, zone d'ombra, Nazareni bis non ci interessano. Non ci interessa correre in soccorso del governo Renzi, ne sostenere altri governi. Il centrodestra va rilanciato con regole certe e democratiche, come per esempio le primarie per scegliere leader e programmi, e con posizioni inequivocabili, a cominciare da un No 'netto' al referendum del 4 dicembre" ha dichiarato, in una conferenza stampa a Montecitorio Raffaele Fitto lanciando la 'Convenzione blu', la due giorni organizzata dai Conservatori e riformisti con sei tavoli tematici, dedicata ai principali temi di attualità politica.

"I numeri sono ancora in corso di aggiornamento. Ci sarà anche un sondaggio sulle primarie che 'sarà presentato domenica, secondo il quale il 79,6% degli elettori di centrodestra vogliono le consultazioni aperte, mentre i contrari sono appena il 12,4%. Il centrodestra può riorganizzarsi, ma non ci facciamo spingere in quella zona paludosa fatta di posizioni equivoche. Domenica alle 10 ci saranno brevi relazioni sui tavoli tematici e votazioni sulle proposte per materia. Di seguito verrà presentata una ricerca esclusiva su attese, speranze, timori, paure, bisogni degli italiani''. 

0 commenti:

Posta un commento