Calcio. Allegri: "La Juventus deve vincere per centrare il primo obiettivo"

TORINO - Una vittoria per la matematica qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Il primo obiettivo della stagione della Juventus è di quelli da non lasciarsi assolutamente sfuggire.
“Sarà una partita difficile come tutte le partite in Europa" ha dichiarato il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Lione.

"Sabato il Lione ha fatto una bella vittoria in trasferta giocando discretamente bene e facendo una buona fase difensiva. Una vittoria ci darebbe la qualificazione e un risultato positivo ci permetterebbe poi di giocare per il primo posto, sapendo che non sarà assolutamente facile. L'obiettivo della Juventus è arrivare a marzo ed essere competitiva sia in campionato per la volata finale sia in Europa. Ma al momento il turno in Champions non lo abbiamo ancora passato e questa sera per noi sarà una partita delicata. Abbiamo il vantaggio della vittoria in trasferta e non dovremo rovinare quello che abbiamo fatto a Lione. Poi dovremo arrivare primi e a marzo ci faremo trovare pronti per giocare una Champions diversa. Il terzo obiettivo della stagione, in ordine cronologico, sarà la Supercoppa a Doha. Poi ce ne andremo in vacanza a Natale e ci vedremo l'anno prossimo. Spero che i ragazzi regalino non soltanto a me, ma ai tifosi e alla società la qualificazione: è decisiva per il passaggio del turno ma bisognerà prendere la partita con senso di responsabilità e grande rispetto per un Lione con due attaccanti davanti che all'andata ci avevano creato grandi problemi”. 

0 commenti:

Posta un commento