Renzi: "A chi da Bruxelles vorrebbe farci le pulci, dico che stiamo rispettando le regole"

ROMA - "A chi da Bruxelles vorrebbe farci le pulci sulle spese per il sisma dico che noi stiamo rispettando tutte le regole. Comprese quelle necessarie a risolvere i problemi creati dall'egoismo continentale, come l'immigrazione" ha dichiarato il premier Matteo Renzi sulla sua pagina Facebook in un post, dedicato al terremoto.

"Ho chiesto a tutti i sindaci - tutti, di tutti i colori politici - di spendere ciò che è necessario per la sicurezza dell'edilizia scolastica: la stabilità delle scuole italiane viene prima della stabilità dei burocrati europei. A chi da Bruxelles vorrebbe farci le pulci sulle spese per il sisma dico che noi stiamo rispettando tutte le regole. Comprese quelle necessarie a risolvere i problemi creati dall'egoismo continentale, come l'immigrazione. Quanto al progetto Casa Italia su cui mi auguro che ci sia consenso di tutti i partiti, stiamo andando avanti: prossima mia riunione con Renzo Piano e il prof. Azzone il 24 novembre. Un progetto che servirà alle prossime generazioni, non alle prossime elezioni. Ma proprio per questo un progetto importantissimo per il nostro Paese e per i nostri figli. Litighiamo su tutto, ma non su questo".

0 commenti:

Posta un commento