Renzi: "Abbiamo già stanziato i primi 40 milioni di euro per il terremoto"

ROMA - "Con il Consiglio dei Ministri abbiamo già stanziato i primi 40 milioni di euro. I primi segnali ci sono già, e cercheremo di fare qua lo stesso meccanismo virtuoso di Amatrice, Accumoli e Arquata" ha dichiarato il premier Matteo Renzi, incontrando i giornalisti a Camerino, dopo aver visitato alcune zone colpite dal sisma di mercoledì sera.

"Siamo qui per dirvi grazie e per dirvi che non vi molliamo. Italia è in una fase di costante difficoltà dal punto di vista dei terremoti, non si fa in tempo a chiudere la ripartenza che ne arriva un altro. Abbiamo bisogno di fare un intervento strutturale, anche per il dopo, con il grande progetto Casa Italia. È quello che dobbiamo spiegare bene a tutti, agli italiani e agli europei. Non si scherza, dobbiamo dare tutti una mano, senza distinzioni, per sistemare il Paese".

0 commenti:

Posta un commento