Razzi: "Presidente Obama: we can NO. La riforma non si può fare proprio"

ROMA - "Presidente, te lo dico da amico: we can NO" ha dichiarato il senatore e segretario della Commissione Esteri Antonio Razzi, intervistato da Tagadà su La7, mentre lancia un appello al presidente Obama sul referendum del prossimo 4 dicembre 2016.

"VOTO NO. Questa riforma del Senato così come l'ha confezionata Renzi, è una cosa che nun se po' ffà proprio. E' un pasticcio incredibile che invece di migliorare complica. La riforma presentata da Minzolini era decisamente da preferire a questo coacervo del Presidente del Consiglio i cui sviluppi non sono prevedibili. Ecco perché, nun se po' ffà proprio, non è questione di contrapposizioni politiche, o di cattiveria pura e semplice. La logica stessa impone un NO netto e deciso ad un disordine senza capo e senza coda".

0 commenti:

Posta un commento