Mattarella: "L'Europa deve vigilare contro l'antisemitismo"

ROMA - "L'antisemitismo purtroppo lo vediamo in tante parti del mondo, in Europa affiora. Credo che vi siano anticorpi sufficientemente forti, ma va sempre mantenuta con forza una vigilanza contro questi fenomeni" ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al termine della visita alla mostra "16 ottobre 1943. La Razzia", promossa dalla Fondazione Museo della Shoah in memoria degli ebrei deportati da Roma.

"E' una pagina nera della nostra storia. La ferita non scompare. Questa mostra è significativa, tiene in maniera particolarmente viva il ricordo di quel che è avvenuto. È davvero istruttivo visitarla. È un omaggio che va fatto ai nostri concittadini che furono rapiti, sottratti alla vita e assassinati".

1 commenti:

  1. Presid. MATTARELLA , come può fingere che noi cittadini e contribuenti OGGI PAGHIAMO ANCORA IL VITALIZIO ALLA VEDOVA DI GIORGIO ALMIRANTE,sostenitore e divulgatore delle leggi razziali e antisemite, autore di articoli e tesi antisemite a cui ha apposto la propria firma. Come dimenticare che ALMIRANTE si è seduto per anni nelle poltrone del nostro Parlamento,nelle squadre del MSI assieme a colleghi fascisti e neofascisti, questi ultimi ancora seduti e mantenuti , pensi un po' PRESIDENTE MATTARELLA , anche da LEI ... Dopo la guerra ,ad ALMIRANTE fu aperta la carriera nella politica della REPUBBLICA ITALIANA , certo su ordine della CIA E DELLA ROMA FASCISTA che non avete mai voluto cancellare e reprimere, che OGGI continua a infestare la Città Eterna , e oggi Presid. MATTARELLA ABBIAMO IL CORAGGIO DI DIRE CHE L'EUROPA DEVE VIGILARE CONTRO L'ANTISEMITISMO ?? ammazza che coraggio Preside'...

    RispondiElimina