Mattarella: "Dopo sette anni, il Sud ha mostrato segnali di inversione di tendenza"

ROMA - "Dopo sette anni di lunga crisi finalmente, lo scorso anno, il Sud ha mostrato segnali di inversione di tendenza, con dinamiche positive anche sul fronte dell'occupazione. Occorre sostenere questi processi con capacità di visione, politiche adeguate e investimenti sia pubblici sia privati per superare le contraddizioni e le debolezze che tuttora permangono" ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al presidente della Cna, Daniele Vaccarino.

"Un ruolo di primo piano spetta agli investimenti in infrastrutture, materiali e digitali ma anche sociali e culturali. Un settore quest'ultimo che rappresenta un vantaggio competitivo del nostro Paese su cui far leva, per potenziare servizi, turismo, filiere produttive, e ancorare dinamiche di crescita alla valorizzazione della nostra storia e tradizione e sulla qualità dell'ambiente. La tutela del territorio e del patrimonio, la riqualificazione del tessuto urbano e di quello rurale, sono infatti elementi essenziali per la prevenzione e la sicurezza dei cittadini e allo stesso tempo si coniugano con una strategia di sviluppo di lungo termine intelligente e diffuso, che può contribuire a ridurre i divari tra territori e le diseguaglianze. In questo quadro sarà cruciale, oltre all'impegno delle istituzioni, la vostra capacità di investire e creare posti di lavoro, di innovare, e la qualità e professionalità che sapete esprimere in tutti i settori in cui siete protagonisti".

0 commenti:

Posta un commento