Italia, con la Macedonia Ventura sceglie la 'linea verde'

di STELLA DIBENEDETTO - Dopo l’ottimo pareggio con la Spagna, l’Italia di Giampiero Ventura scende nuovamente in campo per le qualificazioni ai Mondiali 2018. Contro la Macedonia, gli Azzurri cercano non solo i tre punti della vittoria ma anche di mantenere l’imbattibilità. Nonostante gli avversari non abbiano il talento delle Furie Rosse, Ventura predica prudenza invitando i suoi a non sottovalutare i macedoni. Un passo falso allontanerebbe gli Azzurri dall’Albania e dalla Spagna, le due pretendenti più serie alla qualificazione.

Tra Italia e Macedonia non esistono precedenti. I prossimi avversari dell'Italia sono ancora ultimi a 0 punti nel Girone G avendo perso le prime due partite.

Ventura dovrà fare a meno di Chiellini, Montolivo (infortunatosi proprio giovedì sera e sostituito nei convocati da Benassi) e Pellè, rispedito a casa dopo il mancato saluto a Ventura al momento della sua sostituzione. La difesa sarà la stessa vista contro la Spagna con Buffon tra i pali, Barzagli sul centrodestra, Bonucci in mezzo e Romagnoli sul centrosinistra. Sulle fasce agiranno Candreva e De Sciglio mentre a centrocampo spazio a Parolo, Verratti, Bonaventura. In attacco, spazio a Immobile e Belotti.

Le probabili formazioni di Macedonia-Italia (ore 20.45):
Macedonia (3-5-2): Bogatinov; Mojsov, Shikov, Ristevski; Ristovski, Spirovski, Hasani, Zhuta, Alioski; Nestorovski, Pandev. A disp.:Zahov, Siskovski, Velkovski, Petrovikj, Trajcevski, Stjepanovic, Gjorgjev, Trickovski, Jahovic, Ibraimi. CT: Angelovski.
Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Romagnoli; Candreva, Parolo, Verratti, Bonaventura, De Sciglio; Belotti, Immobile. A disp.:Donnarumma, Perin, Astori, Ogbonna, Darmian, De Rossi, Florenzi, Bernardeschi, Benassi, Criscito, Eder, Sansone. CT: Ventura

0 commenti:

Posta un commento