Delrio: "Stiamo lavorando per connettere l'Italia"

ROMA - "L’ho detto e lo confermo: il Ponte sullo Stretto di per sé non lo considero una priorità. La domanda che mi faccio è un’altra: vogliamo che il Mezzogiorno sia connesso al resto d’Italia o no? Possiamo tollerare che tra Roma e Palermo in treno ci si mettano dieci ore e mezzo e tra Roma e Milano tre? Noi stiamo lavorando per connettere l’Italia e i corridoi europei sono una risorsa economica e sociale" ha dichiarato, in un'intervista a Repubblica, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio.

"Io sto facendo fare uno studio di fattibilità sul corridoio Napoli-Palermo, dopo di che vedremo se fare il ponte. Risulta però complicato pensare che un’opera di alta velocità si interrompa. L’importante è che passi il treno, sopra o sotto vedremo. Ora non voglio entrare nel merito".

0 commenti:

Posta un commento