Calcio. Marcello Lippi nuovo ct della Cina: "Qualificazioni ai Mondiali 2018? Ci proviamo"

"Avevo bei ricordi della Cina e sempre speravo un giorno di poter tornare" ha dichiarato il nuovo ct della Cina, Marcello Lippi, a meno di due anni dal suo addio al Guangzhou Evergrande.

"E' uno dei Paesi più importanti al mondo e credo di poter aiutare il calcio cinese a crescere. I giocatori cinesi hanno delle qualità, sono forti, ma devono migliorare sotto il profilo del gioco. La crescita del calcio cinese passerà dalla responsabilizzazione dei giocatori e il mio impegno sarà massimo. L'obiettivo sarà provare a portare la Cina ai Mondiali del 2018: è difficile ma lavoreremo uniti e faremo tutto il possibile, lavoreremo con tutte le nostre sforze, per cercare di centrare l'obiettivo. Nel calcio di impossibile non c'è niente".

0 commenti:

Posta un commento